Manutenzione e sicurezza di un casco da Equitazione

DigitalPhotoMalena
jsitalia

CONDIVIDI

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

E’ opportuno controllare periodicamente il casco per accertarsi che non presenti difetti o danni evidenti

 

  • CONFORMITA’
    Il casco da Equitazione JS è un Dispositivo di Protezione individuale di 2a categoria e come tale è stato sottoposto a procedura di certificazione CE soddisfacendo la norma europea PAS 015 2011/VG1 01.040 2014-12/ASTM F 1163-13, nonché la direttiva europea 89/686/CEE e riportano pertanto il contrassegno CE. Nell’ambito della normativa i caschi vengono esaminati e controllati in riferimento a capacità di assorbimento degli urti, resistenza alla penetrazione di oggetti appuntiti, tenuta contro lo sfilamento in seguito all’urto, resistenza del sottogola e zone effettivamente coperte. Questo casco è idoneo esclusivamente per l’equitazione. Il casco assicura i livelli di prestazione previsti dalla Norma EN 1384:2012 ed è stato sottoposto ad ulteriori test maggiormente severi (descritti nella specifica tecnica VG1 01.040 2014)
  • RACCOMANDAZIONI
    E’ opportuno controllare periodicamente il casco per accertarsi che non presenti difetti o danni evidenti. Piccoli graffi non pregiudicano tuttavia la capacità protettiva del vostro casco. Per eventuali riparazioni utilizzare esclusivamente pezzi originali. Rivolgetevi in questo caso al vostro rivenditore di fiducia. Non applicare adesivi e non utilizzare vernici sul casco, potrebbero contenere sostanze in grado di pregiudicare la stabilità del casco e comprometterne l’effetto protettivo. Non apportare modifiche al casco! Durante il trasporto del DPI, si deve usare la scatola originale di vendita. (dispositivo di protezione individuale DPI)

A seguito di un urto violento, anche se il casco non presenta lesioni visibili, è necessario sostituirlo. E’ infatti possibile che il materiale assorbente possa aver esercitato la sua funzione e quindi non essere più in grado di adempiere al suo ruolo in caso di un nuovo impatto.

  • PULIZIA
    Pulire il casco solo con acqua e sapone neutro con un panno morbido e pulito e lasciarlo asciugare in maniera naturale a temperatura ambiente. L’imbottitura interna è estraibile e va rimossa e lavata a mano o in lavatrice; in entrambi i casi in acqua fredda. NON utilizzare solventi (alcol denaturato, acetone,, trielina, ecc..). In generale evitare il contatto con sostanze corrosive e aggressive.
  • GARANZIA
    Per usufruire della garanzia rivolgersi al proprio rivenditore. LA GARANZIA COPRE SOLO I DIFETTI DI FABBRICAZIONE A PATTO CHE I CASCHI SIANO STATI ACQUISTATI DA UN RIVENDITORE JS AUTORIZZATO.
  • DURATA
    La durata del casco dipende dalla cura e dalla manutenzione del medesimo, come pure dalla frequenza del suo utilizzo, poiché nel tempo la sua capacità di protezione diminuisce a causa dell’invecchiamenti dei materiali. La data di produzione è riportata all’interno del casco. La durata indicativa del casco è di circa 5 anni. Conservare il casco nell’apposita busta in dotazione.

 

Come scegliere il casco da equitazione più sicuro

JS ITALIA è l'unico costruttore in Europa ad avere tutte le certificazioni ed omologhe

JS ITALIA è un’azienda specializzata in prodotti per l’equitazione ad alta performance e sicurezza grazie all’utilizzo di tecnologie innovative dei materiali in quanto a differenza dei competitors proviene dal mondo delle corse motoristiche ed è l’unico costruttore in Europa ad avere tutte le certificazioni ed omologhe.